Contatti: tel. 0362.52.751 mail ilmobile@ilmobile.it | Orari Apertura: Mar – Sab 9:30 – 12:30 | 14:30 – 19:00
Cucine moderne con penisola

Cucine moderne con penisola

Cosa significa cucina con penisola?

Una delle opzioni di layout sempre più popolari nelle nostre case è la cucina con penisola di Veneta Cucine. Con la sua combinazione di stile contemporaneo e funzionalità avanzata sta conquistando sempre più famiglie che cercano un’opzione di cucina elegante e pratica.

Una cucina moderna con penisola di Veneta Cucine presenta una penisola centrale collegata al piano di lavoro principale o ai mobili della cucina.
La penisola è una sorta di bancone o tavolo che si estende dal corpo principale della cucina e può essere posizionato in diversi modi: in linea retta, ad angolo o persino curva.
Può servire a diverse funzioni, come spazio di lavoro aggiuntivo, zona colazione o area di separazione tra la cucina e altri spazi domestici. Inoltre, la penisola può essere dotata di ripiani e cassetti extra, fornendo ulteriori opzioni di spazio per utensili e ingredienti.

Una cucina moderna con penisola di Veneta Cucine è anche un’ottima soluzione per creare un ambiente di socializzazione. La penisola funge da bar o area per la colazione, permettendo ad amici e famigliari di accomodarsi comodamente mentre si cucina o si mangia. Questo promuove l’interazione e la condivisione: uno spazio che diventa il cuore pulsante della casa.

Naturalmente, è importante considerare alcuni aspetti quando si progetta una cucina con penisola di Veneta Cucine. È essenziale valutare lo spazio disponibile, considerando sia l’area di lavoro che lo spazio necessario per muoversi comodamente nella stanza.
Inoltre, è necessario pianificare l’illuminazione adeguata per garantire una buona visibilità e un’atmosfera accogliente.

Come sono le cucine moderne con penisola de Il Mobile?

Le cucine moderne con penisola di Veneta Cucine offrono un’esperienza di design all’avanguardia e funzionalità superiore. Grazie a un’attenzione ai dettagli massima e ottima qualità dei materiali, queste cucine offrono un livello notevole di stile e innovazione nell’ambito dell’arredamento per interni.

Le cucine moderne con penisola di Veneta Cucine si distinguono per il loro design contemporaneo, linee pulite e forme geometriche. Sono disponibili diverse opzioni di stile, che spaziano dal minimalismo elegante al design più audace e creativo.

Una delle caratteristiche distintive di queste cucine di Veneta Cucine è l’utilizzo di materiali di alta qualità. Da Il Mobile si può scegliere tra una vasta gamma di materiali con infinite finiture e texture differenti, tutti di primissima scelta.
Dal calore del legno alla matericità delle finiture cemento, dall’eleganza delle pietre venate alla modernità del vetro temperato, fino all’acciaio inossidabile, per una cucina dall’aspetto professionale.

Le cucine moderne con penisola di Veneta Cucine sono anche rinomate per la loro funzionalità avanzata.
La penisola offre un’ampia superficie di lavoro extra rispetto al solo piano della cucina e può quindi essere utilizzata sia per la preparazione dei cibi sia, se provvista di bancone snack, per la consumazione della colazione o dei pasti in maniera informale.
Sulla penisola possono anche essere collocate le funzioni principali, come fuochi o lavello.
Attenzione però: considerare sempre gli allacci degli impianti elettrico e idrico, oltre che la predisposizione per la cappa.

Un altro punto di forza delle cucine di Veneta Cucine è la loro capacità di integrarsi perfettamente con l’ambiente circostante.
Sia che si tratti di una cucina a pianta aperta o di una cucina separata, la penisola può fungere da elemento di collegamento, creando una transizione armoniosa tra le diverse aree. Questo contribuisce a creare un’atmosfera accogliente e un senso di continuità nello spazio.

Inoltre, da Il Mobile, sono disponibili una vasta gamma di opzioni cromatiche, che spaziano dai toni neutri e minimalisti ai colori audaci e vivaci. Questo consente di personalizzare la cucina in base alle proprie preferenze e al proprio stile, creando un ambiente unico e personalizzato.

Le cucine moderne de Il Mobile sono sinonimo di qualità e durata nel tempo.
Grazie a una lunga tradizione nel settore dell’arredamento, l’azienda di Cesano Maderno propone esclusivamente prodotti realizzati con materiali di alta qualità e tecniche di produzione all’avanguardia. Questo si traduce in cucine che resistono alla prova del tempo.

Le caratteristiche delle cucine moderne con penisola

Le cucine moderne con penisola di Veneta Cucine sono diventate una scelta popolare per coloro che desiderano un design funzionale ed elegante nella propria casa. Questo tipo di cucina offre, infatti, una serie di vantaggi unici e presenta caratteristiche distintive che la rendono una soluzione versatile e di tendenza.

Una delle caratteristiche principali è la loro versatilità. La penisola, che è un prolungamento del piano di lavoro e può essere posizionata in modo da creare una divisione tra la cucina e il resto dell’ambiente, permette di intrattenere ospiti durante la preparazione dei pasti.

Un’altra caratteristica distintiva delle cucine moderne con penisola di Veneta Cucine è il loro design contemporaneo.
Questo tipo di cucina si caratterizza per linee pulite e minimaliste, materiali moderni e finiture eleganti. In continuità di stile con il resto della cucina, la penisola può essere realizzata, ad esempio, in laminatolaccatovetro o con finiture effetto pietra, venate per un tocco di lusso.
Interessante potrebbe essere l’idea di accostare un bancone snack in legno a un top neutro o effetto marmo, per scaldare con eleganza l’ambiente.
colori neutri, dal bianco al grigio perla fino al sabbia, vengono spesso utilizzati per basi, pensili e colonne, come a far da sfondo a top importanti dal grande impatto estetico.

L’illuminazione gioca un ruolo fondamentale nel design delle cucine moderne con penisola di Veneta Cucine.
Per quanto riguarda il corpo principale della cucina, sotto i pensili, è possibile installare barre di luce LED, che, oltre ad essere molto funzionali nel cucinare, creano anche atmosfera.
Sopra la penisola, invece, è bene predisporre dei punti luce ad hoc per garantire la perfetta illuminazione della zona operativa.
È possibile, inoltre, utilizzare la luce per evidenziare la penisola stessa, rendendola un punto focale dell’ambiente, tramite l’inserimento di una serie di lampade a sospensione dal design ricercato.

Le cucine con penisola di Veneta Cucine offrono ampia possibilità di personalizzazione. Possono essere progettate in base alle esigenze e ai gusti individuali, scegliendo tra una vasta gamma di materiali, colori e finiture. Questa flessibilità consente di creare uno spazio cucina unico e personalizzato, in grado di riflettere lo stile e la personalità del proprietario.

Cucina collezione Lounge Lucida
Cucina collezione Lounge Lucida
Cucina collezione Memory
Cucina collezione Memory

I materiali delle cucine moderne con penisola

materiali utilizzati per realizzare una cucina possono influenzare sia l’aspetto estetico che la durata, garantendo un ambiente moderno e di qualità.
I materiali utilizzati per ante e top sono spesso diversi, anche se in alcuni casi possono essere gli stessi.

Per quanto riguarda il piano di lavoro, le pietre sinterizzate, come Dekton, a oggi rappresentano il top di gamma.
Si tratta di materiali fra i più resistenti ed esteticamente belli presenti sul mercato, il prezzo è decisamente elevato.
Facili da pulire, resistenti a macchie e graffi, così come ai raggi uv, i piani in Dekton sono disponibili in una vastissima gamma di finiture che simulano perfettamente marmi, cementi e pietre, sia lucide che opache, con una resa estetica incredibile.

Un altro materiale molto apprezzato per la realizzazione del top è sicuramente il quarzo e i suoi derivati, come ad esempio Caranto.
Disponibile in diverse finiture e colorazioni, dona alla cucina con penisola uno stile elegante e lucente.
Non poroso e facile da pulire, risulta molto igienico e resistente a muffe e batteri. È un materiale comunque sensibile ai prodotti chimici e ha un prezzo medio non accessibile a tutti.

Tra i materiali che possono essere utilizzati invece sia per il top sia per le ante vi sono il laminato e le sue evoluzioni, come Fenix e HPL stratificato.
Il laminato è una scelta molto popolare, grazie a una vasta gamma di colori e texture disponibili e prezzo molto accessibile. È resistente e facile da pulire ma è sensibile al calore.

L’HPL è un laminato stratificato ad alta densità, caratterizzato da uno spessore di 10-12 mm che lo rende estremamente elegante.
È un materiale molto versatile, disponibile in infinite finiture che simulano perfettamente ogni tipologia di legno, pietra, marmo o cemento.
A differenza del laminato abs, l’HPL è resistente sia al calore sia agli olii ed è assolutamente impermeabile all’acqua e al vapore, caratteristica che permette l’installazione di lavelli sotto-top.
A livello economico risulta un materiale più accessibile rispetto ai quarzi e alle pietre sinterizzate e ha un prezzo medio.

Gli effetti legno conferiscono un aspetto caldo e naturale all’ambiente mentre gli effetti pietra o marmo donano carattere sofisticato e ricercato.

Un altro materiale che sta guadagnando popolarità nelle cucine moderne è l’acciaio inossidabile, materiale apprezzato per la sua resistenza alla corrosione e alla ruggine, nonché per la sua facilità di pulizia. Queste sue caratteristiche conferiscono alla cucina un aspetto altamente professionale. Si tratta di una valida opzione per chi è alla ricerca di uno stile industriale.
L’acciaio però è soggetto a graffi e comporta lucidatura e pulizia accurata quotidiana.

Infine, il vetro è un materiale che conferisce un tocco di eleganza e raffinatezza alla cucina con penisola.
Il vetro temperato utilizzato per le ante è resistente a calore e umidità, non è soggetto all’attacco delle muffe e non teme le variazioni del tempo.
È un materiale molto igienico e duraturo che offre una vasta gamma di soluzioni dalla resa estetica differente. Esiste, infatti, la possibilità di sceglierlo lucido o satinato e può essere retro-colorato.

La scelta dei materiali per le cucine moderne con penisola di Veneta Cucine dipende dallo stile desiderato, dal budget e dalle esigenze personali. È importante considerare la durabilità, la manutenzione e l’estetica dei materiali prima di prendere una decisione definitiva. La combinazione di diversi materiali può creare un look interessante e armonioso.

Tutti i nostri modelli di Cucine possono essere con penisola

Come arredare una cucina con penisola

Arredare una cucina con penisola di Veneta Cucine è una scelta di design che offre molte possibilità.
La penisola, un prolungamento del piano di lavoro, può essere utilizzata come spazio di lavoro aggiuntivo, area per la colazione o come divisione tra la cucina e l’area living.

Prima di tutto, è importante considerare le dimensioni della cucina e la disposizione degli elementi. Misurare lo spazio disponibile aiuterà a determinare le dimensioni e la forma ideali per la penisola.
La lunghezza deve essere di almeno 90-120 cm per permettere un agevole utilizzo (e perché “abbia senso”, anche dal punto di vista estetico).
Ovviamente più si ha possibilità di estendere in lunghezza questo braccio aggiuntivo della cucina maggiore sarà la resa estetica e scenografica dell’insieme.
Inoltre, è importante garantire un’adeguata profondità del piano di lavoro, corrispondente circa a 90 cm, per utilizzare comodamente e contemporaneamente sia la zona operativa sia la zona conviviale.

Infine, è essenziale assicurarsi che sia garantito un adeguato spazio di circolazione intorno alla penisola e di apertura degli elementi stessi che compongono la base di questo elemento.

Un aspetto importante da considerare è la scelta dei materiali.
È possibile creare contrasti interessanti utilizzando materiali diversi per la penisola rispetto ai restanti elementi della cucina.
Ad esempio si può pensare di giocare con un top di diverso materiale e spessore per la sola zona della penisola o ancora meglio staccare completamente con un bancone snack di diverso materiale.
Altra opzione potrebbe essere quella di rivestire il “retro”, ossia il lato verso il living, e il lato della penisola con un materiale simile o uguale al top per creare un elegante effetto monolite.

L’illuminazione è un altro aspetto chiave nell’arredamento di una cucina con penisola di Veneta Cucine.
Oltre a faretti a soffitto, plafoniere e strisce di luci led sotto-pensile, è auspicabile installare luci dedicate per la penisola, in modo da garantire adeguata illuminazione sia per uno scopo operativo che conviviale.

L’utilizzo della penisola non si limita solo a un piano di lavoro aggiuntivo, ma può essere sfruttato per diversi scopi.

Ad esempio, infatti, l’aggiunta di sgabelli alla penisola la trasforma in un’area per colazione o pasti fugaci e un punto di ritrovo informale con amici e famiglia: uno spazio multifunzionale in cui cucinare, mangiare e socializzare, soprattutto nel caso di soluzioni openspace.
Assicurarsi però di scegliere sgabelli della giusta altezza e dal comfort di seduta migliore, in base all’utilizzo scelto.
Se la prospettiva è quella di fare una breve colazione, si può pensare a sgabelli anche senza schienale, se invece si decide di consumare anche i pasti sulla penisola, allora è necessario pensare a sedute più confortevoli, con schienale e braccioli. Attenzione anche alle dimensioni.

L’organizzazione degli spazi è fondamentale.
Una volta decise le funzioni della penisola di Veneta Cucine, le basi sottostanti andranno organizzate così da facilitarne il più possibile l’uso.
Se, ad esempio, è presente il lavello, allora al di sotto è bene collocare le pattumiere, che nel caso dei cestoni sono organizzate con pratici contenitori per la raccolta differenziata, e accanto la lavastoviglie.
Invece, qualora ci fossero i fuochi, nella penisola meglio porre i cassetti per le posate e gli utensili e i cestoni per pentole e padelle.

In ogni caso, sfruttare al meglio gli spazi disponibili con cassetti, ripiani o cestelli estraibili, garantirà un ambiente funzionale, pulito e ordinato.

Cucina collezione Start Time 3
Cucina collezione Start Time 3
Cucina collezione Start Time
Cucina collezione Start Time
Cucina collezione Milano 5
Cucina collezione Milano 5
Cucina collezione Lounge 3
Cucina collezione Lounge 3
Cucina collezione Lounge 7
Cucina collezione Lounge 7
Cucina collezione Start Time Presa
Cucina collezione Start Time Presa
Cucina collezione Convivio
Cucina collezione Convivio

Come organizzare la penisola della cucina?

Per sfruttare al meglio la penisola è essenziale organizzare gli spazi della cucina in modo efficiente.

Innanzitutto, è importante considerare che la penisola può essere utilizzata in diversi modi e può racchiudere diverse funzioni.
Se la scelta è di usarla esclusivamente come piano di lavoro aggiuntivo, è utile pensare di collocare nelle basi sottostanti tutti gli attrezzi e gli elementi che possono servire per la preparazione dei pasti.

In alternativa, se sulla penisola sono sistemati i fuochi o il lavello, o entrambe le funzioni operative, allora sarà bene organizzare le basi così da avere a portata di mano pentole, padelle e quant’altro.

Pensare alle necessità personali e all’utilizzo previsto della penisola aiuterà a organizzarla in modo funzionale.

La disposizione degli elettrodomestici è un altro aspetto importante da considerare nell’organizzare la penisola. Qualora si optasse per posizionare le zone operative del lavello o del piano cottura sulla penisola stessa, è importante predisporre in maniera corretta gli attacchi e gli scarichi per l’acqua e l’allacciamento del gas e la corrente elettrica. Generalmente quando si decide di avere il lavello sulla penisola è utile posizionarvi accanto anche la lavastoviglie per praticità di utilizzo e di attacchi.

L’utilizzo di ante e cassetti è un modo efficace per mantenere la penisola ordinata e organizzata.

L’installazione di cassetti, cestoni e ante con ripiani o cestelli estraibili nella penisola permetterà di riporre utensili, pentole, teglie o piatti in modo preciso e ordinato.
Questi moduli possono avere diverse misure per adattarsi alle dimensioni della penisola stessa e ai propri bisogni.
Soprattutto per quanto riguarda la base angolare è possibile scegliere tra diverse soluzioni che vanno dal ripiano semplice fino a differenti tipologie di cestelli estraibili, per stivare scorte e vivande.

È importante ottimizzare lo spazio e suddividere gli elementi in modo logico per facilitarvi l’accesso e la ricerca interna.

L’illuminazione è un aspetto spesso trascurato, ma importante nell’organizzazione della penisola di Veneta Cucine.
Per garantire un corretto livello di illuminazione nell’area della penisola, senza fastidiosi coni d’ombra, è necessario prevedere un sistema di faretti o luci sospese che rispondano sia al lato funzionale sia a quello estetico, aggiungendo un tocco particolare a tutto l’ambiente.

È importante, infatti, per la preparazione delle pietanze avere una giusta illuminazione così come garantire una luce d’atmosfera sul bancone snack.

Infine, è fondamentale mantenere la penisola pulita e libera da oggetti superflui. Evitare di sovraccaricare la penisola con troppi oggetti decorativi o utensili non necessari. Mantenere la superficie di lavoro sgombra consentirà di utilizzarla al meglio per le attività quotidiane in cucina.

CONTATTACI

Cliccando su “CONTATTACI” dichiari di aver letto l’informativa privacy e acconsenti al trattamento dei tuoi dati