Contatti: tel. 0362.52.751 mail ilmobile@ilmobile.it | Orari Apertura: Mar – Sab 9:30 – 12:30 | 14:30 – 19:00 Dom pomeriggio su appuntamento
Quando lo spazio è poco: tante soluzioni salvaspazio per le camerette dei ragazzi

Quando lo spazio è poco: tante soluzioni salvaspazio per le camerette dei ragazzi

Le soluzioni salvaspazio della cameretta per ragazzi Edera, disponibile da Il Mobile

Le camerette per ragazzi ricoprono tante funzioni diverse allo stesso tempo: luogo sicuro per il riposo, il gioco, il relax, lo studio, rifugio per stare in compagnia degli amici, ecc.
Ecco quindi alcune soluzioni salvaspazio per camerette, in grado di rendere ancora più funzionali questi importantissimi spazi domestici.

Infatti, questi spazi multifunzionali hanno bisogno di arredi dinamici , in grado di rispondere in maniera mirata alle diverse esigenze di bambini e ragazzi.

La cameretta Boston de Il Mobile vista dall'alto

La cameretta Torino con doppio letto, scrivania e armadio

Spazio e metratura ridotta

Paradossalmente però, molto spesso, quello che è uno degli ambienti con necessità più multitasking in assoluto di tutta la casa è anche quello con la metratura più esigua. Proprio per questa ragione, le aziende produttrici di camerette disegnano soluzioni sempre più creative e innovative per racchiudere in pochissimi metri quadrati tante più funzioni possibili.

La parola chiave quindi, quando si parla di camere per ragazzi, è sicuramente ottimizzazione degli spazi.

La cameretta Inferno vista di lato

Sfruttare l’altezza

Se la stanza ha una metratura ridotta una delle prime cose da fare è sicuramente quella di sfruttare l’altezza, tanto per le armadiature quanto per i letti, se la camera deve essere condivisa tra due o più fratelli.

I letti a castello sono una delle più comuni soluzioni salvaspazio per la cameretta. Ad oggi ce ne sono di tantissimi modelli diversi, ma la loro logica è sempre e comunque la medesima: nell’ingombro a terra di un singolo letto se ne ricavano due o anche tre per il riposo.
È possibile infatti, inserire un terzo letto scorrevole sotto il materasso inferiore, in sostituzione dei classici cassettoni che formano la base del letto a castello.

Cameretta con due letti verde e bianca

Evoluzione del letto a castello classico è quella con letti disposti a L in una struttura a soppalco: un guizzo di dinamicità all’interno della cameretta che permette di concedere maggiore indipendenza ai figli.

Cameretta Girasole, con doppio letto lampada e tavolo

Cameretta Girasole, con doppio letto, lampada e tavolo

Immagine complessiva della cameretta Trivia

La scrivania

Nelle camere piccole, nelle quali è difficile trovare lo spazio per la scrivania, si può ricorrere alla soluzione del letto-scrittoio. In questo caso ad esempio nell’ingombro del letto a castello viene inserita anche la scrivania o in posizione fissa, con il letto sotto che scorre in fuori, oppure estraibile dalla struttura stessa.

La cameretta Vienna con due letti, scrivania e scaletta

Primo piano dell'armadio scorrevole della cameretta Vienna

Camerette a soppalco

L’uso del soppalco costituisce un’altra importante soluzione salvaspazio per camerette. In questo caso lo spazio sotto il letto sopraelevato può essere sfruttato come angolo studio, zona relax oppure per posizionare l’armadio.
Questa tipologia di cameretta può essere interessante per le stanze lunghe e strette oppure per quelle camere in cui le pareti sono occupate da finestre.

Cameretta a soppalco con due letti, in bianco e azzurro

Il letto scorrevole con cassettoni e soppalco della cameretta Fiji

La scaletta, frontale o contenitiva?

Altra questione alla quale fare attenzione è sicuramente la scaletta per salire sui letti a castello. È possibile scegliere tra scale larghe contenitive oppure scalette frontali. Le prime sono veri arredi multitasking. Infatti, i gradini nascondono pratici contenitori per giochi, libri, peluche e, soprattutto grazie alla loro stabilità, costituiscono una via sicura di salita al letto superiore anche per i bambini più piccoli.
Le scalette frontali invece occupano pochissimo spazio ma, essendo molto più ripide, sono consigliate per bambini grandi o ragazzi.

Particolare del letto estraibile della cameretta Vesta

La cameretta Surfinia con i due letti e l'armadio visti frontalmente

Arredi a ponte

Un’altra opzione molto apprezzata è quella della cameretta con arredi a ponte . Questa soluzione permette di sfruttare in altezza l’intera parete attraverso l’utilizzo di moduli contenitivi sospesi al di sopra dei letti.
L’armadiatura sfrutta quindi l’intera lunghezza della parete sia in soluzioni lineari sia angolari.
Se la configurazione della stanza lo permette, può essere interessante inserire terminali aperti tipo librerie passanti a chiusura del ponte.

La cameretta per ragazzi Algery disponibile da Il Mobile

Letti con contenitore

Se si pensa ai letti con contenitore, vengono in mente subito i letti matrimoniali da camera padronale. In realtà questa soluzione può essere utilizzata anche nelle camerette, per avere spazio extra dove riporre il cambio di stagione, il piumone invernale, la biancheria da casa oppure anche giocattoli o altri oggetti particolarmente ingombranti di difficile sistemazione.

Nel caso di letti singoli, il meccanismo di alzata della rete può essere messo sia sul lato corto sia su quello lungo in base alla conformazione degli arredi.

L'armadio angolare della cameretta Minerva

Particolare del letto a ribalta della cameretta Minerva

Infine se la metratura della cameretta è davvero molto risicata si può addirittura pensare di utilizzare mobili a scomparsa o ribaltabili come i letti richiudibili a muro. In questo caso, durante il giorno si ha maggiore spazio libero a disposizione senza l’ingombro a terra del letto.

Condividi:

Rimani aggiornato

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Cliccando su “ISCRIVITI” dichiari di aver letto l’informativa privacy e acconsenti al trattamento dei tuoi dati

Seguici su:

Più letti