Contatti: tel. 0362.52.751 mail ilmobile@ilmobile.it | Orari Apertura Mar – Sab 9:30 – 12:30 | 15:00 – 19:30

RISTRUTTURAZIONE E AGEVOLAZIONE SULL’ACQUISTO DEL NUOVO ARREDO

RISTRUTTURAZIONE E AGEVOLAZIONE SULL’ACQUISTO DEL NUOVO ARREDO

Per coloro che nell’anno 2021 dovranno affrontare, per necessità o anche solo per desiderio di rinnovo, una ristrutturazione della propria abitazione potranno usufruire di una detrazione sull’acquisto del nuovo arredamento, esplicitato come bonus mobili.
Il bonus mobili permette una detrazione Irpef al 50% per l’acquisto di qualsiasi tipologia di arredo e di grandi elettrodomestici di classe non inferiore alla A+ (A o superiori per i forni e lavasciuga).
Già in essere l’anno scorso con un calcolo di detrazione su un importo massimo di 10.000 euro, la novità importante per l’anno 2021 per il bonus mobili è l’aumento dell’importo massimo a 16.000 euro comprensivo delle spese di trasporto e montaggio; tale detrazione deve essere ripartita in 10 quote annuali di pari importo.
Se ti trovi in una fase preliminare di studio dedicata alla ristrutturazione puoi affidarti sin dalle prime idee a Il Mobile dove troverai una consulenza completa e un Unico interlocutore per tutte le fasi dal progetto alla scelta dei materiali, all’affidamento di un’Unica impresa che effettuerà i lavori, fino allo studio di dettaglio e realizzazione del nuovo arredamento che completerà il nuovo ambiente.
Il cliente è sempre il protagonista principale che esprime le sue esigenze e le sue preferenze, ma il ruolo dell’Architetto è fondamentale nel saper capire le esigenze e i gusti per tradurli nel progetto di arredo che più rispecchia la personalità del cliente.
Nella fase di ristrutturazione si parte analizzando il contenitore dapprima effettuando un sopralluogo e rilevando tutte le criticità e potenzialità dell’abitazione. Si trasmette una prima bozza di progetto preliminare, per arrivare al progetto definitivo accompagnato e completato dal progetto di arredo. Un progetto di ristrutturazione non può scindersi dal progetto di arredo ma devono essere analizzati insieme sia per dettagli di quote, come ad esempio per la posizione di alcune partizioni verticali, sia per tutte le finiture che si studieranno e verranno inserite. Nulla viene trascurato e tutto il percorso di progetto viene illustrato attraverso delle tavole di supporto che racconteranno l’iter e le scelte che si stanno effettuando.

Lo studio dell’arredamento in tutte le fasi di progetto resta sempre predominante e dopo un’attenta analisi di possibili varianti si arriva a realizzare il giusto progetto e la giusta scelta cromatica che viene illustrata anche graficamente con immagini quasi realistiche per mostrare un’idea della realizzazione finale.

In ultima analisi, terminata la parte di progettazione, viene stabilito un cronoprogramma che specifica in dettaglio i tempi di realizzazione per la parte di ristrutturazione e aspetto molto importante il coordinamento di tutte le figure coinvolte, per arrivare in ultimo al montaggio dell’arredamento in concomitanza con il termine dei lavori.

Condividi:

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Rimani aggiornato

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Cliccando su “ISCRIVITI” dichiari di aver letto l’informativa privacy e acconsenti al trattamento dei tuoi dati

Seguici su:

Più letti